Come rendere anonimi i cookie di Google Analytics anche con il nuovo script per il monitoraggio delle statistiche Global Site Tag

Come rendere anonimi i cookie di Google Analytics anche con il nuovo script per il monitoraggio delle statistiche Global Site Tag

Tempo fa avevo pubblicato una semplice guida che illustrava come modificare il codice di Google Analytics per rendere anonimi gli ID dei visitatori e quindi rendere anonimi anche tutti i dati raccolti, trasformando i cookie di Analytics in cookie tecnici in regola con la Cookie Law.
Recentemente Google ha rilasciato un nuovo script per il monitoraggio delle statistiche: Global Site Tag. Aggiorno quindi questo post con le informazioni relative anche al nuovo codice.

Prima di tutto individuate dove è stato inserito questo codice all’interno del vostro sito e generalmente si trova o nel file header.php immediatamente prima del tag di chiusura </head> oppure in un apposito pannello nelle opzioni del vostro tema.

Se state usando il vecchio codice, si presenta così:

<script>
(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){
(i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
})(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga');
ga('create', 'UA-XXXXXXX-YY', 'auto');
ga('send', 'pageview');
</script>

Occorre inserire questa breve porzione di codice in un punto preciso.

 ga('set', 'anonymizeIp', true);

… e il risultato finale sarà il seguente:

<script>
   (function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){
   (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
   m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
   })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga');
   ga('create', 'UA-XXXXXXX-YY', 'auto');
 ga('set', 'anonymizeIp', true);
   ga('send', 'pageview');
 </script>

Se invece avete già adottato il nuovo Global Site Tag, si presenterà così:

<!-- Global site tag (gtag.js) - Google Analytics -->
<script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=UA-5262XXXX-1"></script>
<script>
  window.dataLayer = window.dataLayer || [];
  function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
  gtag('js', new Date());

  gtag('config', 'UA-5262XXXX-1');
</script>

Occorre inserire questa breve porzione di codice:

  gtag('config', 'GA_TRACKING_ID', { 'anonymize_ip': true });

… e il risultato finale sarà il seguente:

<!-- Global site tag (gtag.js) - Google Analytics -->
<script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=UA-5262XXXX-1"></script>
<script>
  window.dataLayer = window.dataLayer || [];
  function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
  gtag('js', new Date());
  gtag('config', 'GA_TRACKING_ID', { 'anonymize_ip': true });
  gtag('config', 'UA-5262XXXX-1');
</script>
Annunci

Assegnare stili css ad una determinata pagina via php

Assegnare stili css ad una determinata pagina via php

Mi è capitato di avere la necessità di dover assegnare un determinato stile CSS solo al contenuto di una determinata pagina. Esistono plugin o sistemi più complessi per risolvere il problema, ma ho trovato questo modo per farlo in un attimo usando il tag condizionale  is_page( ).

Nel file php del template pagina che state usando, inserite il seguente codice:

 
<?php if( is_page(ID della tua pagina)) : ?> 
 <style id=""> 
Qui il tuo CSS 
 </style> 
 <?php endif; ?>

Vi faccio un esempio pratico:

<?php if( is_page(55)) : ?>
<style id="">
    .post-info {
      font-size: 20px!important;
      color: #cccccc;
    }
</style>
<?php endif; ?> 

Come creare un tema Child WordPress in 2 minuti

Come creare un tema Child WordPress in 2 minuti

Ho iniziato ad utilizzare temi child WordPress e non riesco più a farne a meno. Potrei elencarvi una lista interminabile di motivi per incoraggiarvi a fare altrettanto ma ne dico uno solo che basta e avanza.

I nuovi temi WordPress sono sempre più completi e complessi, specialmente quelli premium. Se vi piace metter mano al codice per modificarli e adattarli alle vostre esigenze vi troverete costretti, all’uscita di ogni nuova versione del tema, a dover rifare tutto e riportare tutte le vostre modifiche.

Il modo per evitare tutto questo è usare un child theme su cui applicare modifiche ed esperimenti che rimarranno invariati al cambiamento del tema genitore (parent).

Ecco come fare in 3 semplici passaggi

Continue reading “Come creare un tema Child WordPress in 2 minuti”

Invia un link per confermare la registrazione dei nuovi utenti per il plugin WP-Members

Invia un link per confermare la registrazione dei nuovi utenti per il plugin WP-Members

Volevo fare in modo che ai nuovi utenti che si registrano all’area riservata venisse inviata la classica mail con il link di attivazione.

Ho usato WP-Members, un ottimo plugin per gestire aree riservate nei siti realizzati con WordPress. E’ ricco di funzioni e offre veramente molte possibilità di personalizzazione e dove non arriva… è supportato da una schiera di plugins parenti che ampliano le sue possibilità. Continue reading “Invia un link per confermare la registrazione dei nuovi utenti per il plugin WP-Members”

Modificare il file wp-config.php direttamente dal pannello di WordPress

Modificare il file wp-config.php direttamente dal pannello di WordPress

Il file wp-config.php fa parte del pacchetto WordPress ed è molto importante in quanto da lui dipendono alcuni settaggi fondamentali per il buon funzionamento dei nostri siti. Contiene impostazioni relative a database, localizzazione, gestione della cache, debug, percorso delle directory ecc. e si possono aggiungere comandi per impostare la memoria di PHP, i permessi dei file, i salvataggi automatici, gli aggiornamenti di WP e tanto altro ancora. Continue reading “Modificare il file wp-config.php direttamente dal pannello di WordPress”