Dopo aver trasferito un sito su un nuovo dominio è molto importante far sapere al mondo che ora tutte le sue pagine, tutti gli articoli e tutti i suoi contenuti hanno un nuovo url. Ecco come fare senza aggiungere inutilmente plugins.

Questa operazione è molto importante, per due motivi:

1 – Google continuerà per diverso tempo a fornire, come risultati delle ricerche, le pagine indicizzate precedentemente, quindi gli url relativi al vecchio sito e i visitatori si troveranno di fronte ad un avviso di “Pagina non trovata”.

2 – Stesso problema per i link alle vostre pagine che arrivano da siti che avevano collegato o condiviso i vostri contenuti e per gli utenti che si erano salvati i vostri link tra i preferiti.

Tutto questo, oltre ai problemi di usabilità, potrebbe penalizzare notevolmente anche il posizionamento del sito nei risultati delle ricerche con Google.

C’è un modo molto semplice per evitare tutto questo, attivare un redirect 301 su tutte le pagine. Vediamo come farlo aggiungendo tre righe di codice al file .htaccess del vecchio sito.

Occorre collegarsi via FTP alla cartella che conteneva il vecchio sito, individuare il file .htaccess che si trova nella stessa cartella che contiene tutti i file e le cartelle di WordPress e scaricarlo. Aprirlo con un normale editor di testo o con Notepad++ e aggiungere queste righe di codice subito all’inizio, prima di qualsiasi altra voce.

 
#Options +FollowSymLinks
RewriteEngine on
RewriteRule ^(.*)$ http://www.nomesito.COM/$1 [R=301,L]

Poi correggiamo e inseriamo il corretto nuovo url del sito al posto di http://www.nomesito.COM e ricarichiamo il file .htaccess sul server.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.