Sembra che Google si diverta a cambiare le regole per complicarci la vita! Vi siete accorti che la mappa che avevato creato con tanta cura e personalizzato con informazioni, puntatori e colori ad hoc è sparita dal vostro sito e al suo posto compare il fatidico avviso “Questa pagina non carica correttamente Google Maps”? Questo perchè a partire dal 16 luglio 2018 è entrato in vigore un nuovo piano tariffario basato sul consumo per Maps, Routes e Places.

Google ha stabilito che per l’utilizzo delle API (Application Programming Interface) di Google Maps necessarie per la visualizzazione delle mappe, occorrerà avere un account di fatturazione e inserire i dati di una carta di credito. In realtà per la stragrande maggioranza dei nostri siti non verrà effettuato nessun addebito in quanto la soglia che fa scattare il pagamento del servizio è molto alta, ma la cosa resta comunque una notevole scocciatura.

Esistono diverse alternative a Google Maps, ne ho provate alcune e ne parlerò meglio in un prossimo articolo. Tutte hanno comunque una serie di pro e contro che non mi hanno ancora fatto decidere quale adottare.

Nel frattempo quindi, per non lasciare sguarniti i nostri siti, possiamo continuare ad incorporare semplicemente le mappe di Google senza le API e quindi senza utilizzare i plugin di WordPress che quasi sempre le richiedono.

Basterà incorporare l’iframe generato con Google Maps nella pagina, nel div o con il page buider usato per la nostra pagina.

Partiamo da www.google.it/maps/ e cerchiamo il luogo o l’indirizzo che vogliamo mostrare. Impostiamo il livello di zoom desiderato e il tipo di visualizzazione: stradale o satellitare.
Selezioniamo CONDIVIDI e nel PopUp che si apre INCORPORARE UNA MAPPA.

 

A questo punto possiamo impostare le dimensioni della mappa e poi copiare il codice HTML nel nostro sito.

 

Un suggerimento che riguarda le dimensioni. Nel codice dell’iframe generato vedrete che la larghezza è indicata con width=”600″ o il valore che avete scelto voi, se volete una dimensione dinamica che riempia tutto il contenitore che ospiterà la mappa, potete correggerlo con width=”100%”.

Più di tanto non potremo personalizzare queste mappe ma è sempre meglio di niente. Accontentimoci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.