Tempo fa avevo pubblicato una semplice guida che illustrava come modificare il codice di Google Analytics per rendere anonimi gli ID dei visitatori e quindi rendere anonimi anche tutti i dati raccolti, trasformando i cookie di Analytics in cookie tecnici in regola con la Cookie Law.
Recentemente Google ha rilasciato un nuovo script per il monitoraggio delle statistiche: Global Site Tag. Aggiorno quindi questo post con le informazioni relative anche al nuovo codice.

Prima di tutto individuate dove è stato inserito questo codice all’interno del vostro sito e generalmente si trova o nel file header.php immediatamente prima del tag di chiusura </head> oppure in un apposito pannello nelle opzioni del vostro tema.

Se state usando il vecchio codice, si presenta così:

<script>
(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){
(i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
})(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga');
ga('create', 'UA-XXXXXXX-YY', 'auto');
ga('send', 'pageview');
</script>

Occorre inserire questa breve porzione di codice in un punto preciso.

 ga('set', 'anonymizeIp', true);

… e il risultato finale sarà il seguente:

<script>
   (function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){
   (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
   m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
   })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga');
   ga('create', 'UA-XXXXXXX-YY', 'auto');
 ga('set', 'anonymizeIp', true);
   ga('send', 'pageview');
 </script>

Se invece avete già adottato il nuovo Global Site Tag, si presenterà così:

<!-- Global site tag (gtag.js) - Google Analytics -->
<script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=UA-5262XXXX-1"></script>
<script>
  window.dataLayer = window.dataLayer || [];
  function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
  gtag('js', new Date());

  gtag('config', 'UA-5262XXXX-1');
</script>

Occorre inserire questa breve porzione di codice:

  gtag('config', 'GA_TRACKING_ID', { 'anonymize_ip': true });

… e il risultato finale sarà il seguente:

<!-- Global site tag (gtag.js) - Google Analytics -->
<script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=UA-5262XXXX-1"></script>
<script>
  window.dataLayer = window.dataLayer || [];
  function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
  gtag('js', new Date());
  gtag('config', 'GA_TRACKING_ID', { 'anonymize_ip': true });
  gtag('config', 'UA-5262XXXX-1');
</script>
Annunci

3 pensieri su “Come rendere anonimi i cookie di Google Analytics anche con il nuovo script per il monitoraggio delle statistiche Global Site Tag

  1. Interessante articolo.
    Credo, però, che nel nuovo “Global Site Tag” non si debba inserire la riga di codice come nel vecchio, ma modificarla inserendo dopo il GA_TRACKING_ID , { ‘anonymize_ip’: true });

    Il risultato finale dovrebbe quindi essere:


    https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=UA-5262XXXX-1

    window.dataLayer = window.dataLayer || [];
    function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
    gtag(‘js’, new Date());

    gtag(‘config’, ‘UA-5262XXXX-1’, { ‘anonymize_ip’: true });

    Mi piace

  2. Ti ringrazio molto per la precisazione. Ti confesso che dovendo seguire molti siti comincio a stancarmi di questi continui cambi di regole e stavo pensando di affidarmi ad un plugin che si occupi di farlo.
    Stavo valutando questi:
    https://wordpress.org/plugins/goolytics-simple-google-analytics/
    https://wordpress.org/plugins/ank-simplified-ga/
    https://wordpress.org/plugins/smntcs-google-analytics/

    Li hai mai usati? Ne conosci altri?
    Grazie!

    Mi piace

    1. Su una cosa siamo perfettamente d’accordo; questi continui cambi di regole, per chi segue molti siti cominciano a stancare. Tutta questa “burocrazia” spaventa, impensierisce e “appesantisce” solo i piccoli, ma le grosse multinazionali se ne fanno gioco senza troppi problemi. Privacy; riservatezza? ma se Google conosce ogni nostro singolo movimento. Siamo spiati dalla telecamere di banche centri commerciali e distributori di benzina ovunque andiamo e nessuno ci chiede il consenso o la revoca a filmarci… va beh, scusa lo sfogo.
      Torniamo a noi.
      No, non conosco i plugin che menzioni, anche perché uso WP solo quando ci sono veramente esigenze di modifiche rapide da parte del cliente. Li terrò presente però, sono un buon suggerimento.
      Grazie a te.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...