Con l’introduzione del responsive design o design fluido, si sono aperti scenari molto interessanti per web developer e web designer.
Grazie al device detection le nostre pagine web diventano consapevoli del dispositivo utilizzato dall’utente e per mezzo di layout grid based si adeguano in modo fluido al client… o se vogliamo esagerare con termini inglesi così alla moda…  alla viewport dello user-agent.
Ebbene, e se in questo tripudio di immagini e sezioni che cambiano dimensioni o si spostano per adattarsi ai nostri monitor volessimo semplicemente impedire agli utenti di intervenire con lo zoom manuale sui touch screen modificando, con pollice e indice, le dimensioni dei contenuti e di conseguenza tutto il nostro progetto responsive…
Molto semplice, assicuriamoci che nella sezione <head> del file header.php del nostro template WordPress, sia presente il seguente codice:

<meta name="viewport" content="width=device-width, initial-scale=1, maximum-scale=1, user-scalable=no" />

Se invece volessimo abilitare la possibilità di zoomare in un tema che ne è sprovvisto, il codice deve essere il seguente:

<meta name="viewport" content="width=device-width, initial-scale=1" />

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...